Anonimato su Kali Linux

L’anonimato è uno degli elementi più importanti durante la navigazione o l’esecuzione di alcuni test.

Anche se l’anonimato completo è un errore, grazie ad alcune accortezze è possibile diminuire il rischio di tracciabilità.

In questo articolo vedremo come rendere anonima ogni azione effettuata dal nostro terminale.

Proxychains & TOR

L’unione di questi due elementi riesce a rendere le nostre azioni decisamente meno tracciabili:

  • Proxychains: Trasmette le connessioni avviate dalle applicazioni tramite server proxy come SOCKS4, SOCKS5 e HTTP (S).
  • TOR: Servizio proxy che permette l’accesso alla rete TOR, clicca qui per più informazioni.

Installazione e configurazione TOR

TOR è già installato in kali linux in caso contrario digitare il comando:

sudo apt-get install tor

Per gestire il funzionamento del servizio TOR eseguire in terminale i seguenti comandi:

Determinare lo stato di attività del servizio:

service tor status

Bloccare il servizio:

service tor stop

Avviare il servizio:

service tor start

Ricaricare il servizio (assegna così un nuovo ip):

service tor force-reload

Installazione e configurazione Proxychains

Proxychains è già installato in kali linux in caso contrario digitare il comando:

sudo apt-get install proxychains

Determiniamo la posizione dei file di configurazione di proxychains con il comando:

locate proxychains
In evidenza posizione file di configurazione

Una volta determinata la posizione del file di configurazione, eseguiamo il comando:

leafpad /etc/proxychains.conf

Aggiungiamo in basso la stringa (nel caso in cui non sia già presente): socks4 127.0.0.1 9050

Salviamo e a questo punto possiamo testare se proxychains e TOR funzionano digitando i comandi:

Per avere in output il nostro ip reale:

curl ifconfig.me

Per avere come risultato il nostro ip mascherato da TOR:

proxychains curl ifconfig.me

Con questo è facile intuire come proxychains va utilizzato. Basta inserire prima del comando la voce proxychains, ad esempio:

proxychains nmap scanme.nmap.org

Avviare ogni connessione http sotto proxy TOR:

Entriamo in impostazioni di rete:

Clicchiamo sull’ingranaggio alla destra di Proxy di rete.

Settiamo il proxy di rete su Manuale e inseriamo in Host SOCKS l’ip: 127.0.0.1 e la porta 9050

Per determinare se l’ip è stato cambiato basta visitare questa pagina: Clicca Qui